Login  •  Iscriviti


CD - Morbid Angel - Illud Divinum Insanus

Cd, dvd, vinili, ristampe e tutti i gli album imperdibili.

Moderatore: Something Wild

CD - Morbid Angel - Illud Divinum Insanus

Messaggiodi Leadingtherats il 10 giu 2011 16:47

Immagine

1. Omni Potens
2. Too Extreme!
3. Existo Vulgoré
4. Blades for Baal
5. I Am Morbid
6. 10 More Dead
7. Destructos Vs. the Earth / Attack
8. Nevermore
9. Beauty Meets Beast
10. Radikult
11. Profundis - Mea Culpa

"Sì, sì, sìììì!! I signori e padroni del death metal stanno per tornare con un capolavoro death metal che li ricollocherà sul trono del death metal mondiale!!"


Ecco. E ora come cazzo ve lo spiego?


Certo, quasi sicuramente già sapete. Se avete ascoltato i pezzi sul Tubo, o avete letto qualche recensione, o avete girato su qualche altro forum metal e letto le sanguinose contumelie indirizzate dai fans inferociti ai loro ex beniamini, già conoscete la drammatica verità. E la drammatica verità è che questo è un disco death metal solo per metà. Ben quattro (lunghi) pezzi sono... beh, insomma... sono dei fottuti pezzi industrial. Chitarroni chug-chug, drum machines, samples elettronici e via discorrendo.

Ora, secondo il Protocollo del Brutallaro Intransigente io devo sentirmi deluso, tradito, amareggiato, persino indignato.
Devo scrivere qualcosa del tipo "R.I.P. Morbid Angel".
Devo ironizzare ferocemente sulla maglia in PVC di Vincent.
Devo annunciare pubblicamente che adesso torno a sentirmi Altars Of Madness (anche se non è vero, il Protocollo lo esige).
E soprattutto NON DEVO per nessuna ragione al mondo manifestare il benché minimo apprezzamento per 'sta merda.




Oh, io non ce la faccio.
Le ho provate tutte per alimentare il mio disprezzo. Ho ascoltato Radikult subito dopo aver sentito Fall From Grace. Ho immaginato Vincent conciato come Marilyn Manson, con tanto di lenti a contatto bianche, che viene a dirmi "Bow to me faithfully, bow to me splendidly". Nulla da fare.
Sarà che con la vecchiaia mi sono rincoglionito, e non sono più un brutallaro così intransigente. Sarà che ormai sono talmente compromesso coi MA da ingoiare qualsiasi cosa facciano (tranne Heretic). Sarà che la mia libertà finisce dove inizia quella di Trey (libertà di comporre quel che gli pare, intendo).
Fatto sta che a me 'sta merda piace. Ma neanche poco, eh.

Vediamo un po' come i nostri eroi se la sono cavata con il death. Pezzi: Existo Vulgoré (latino degno di Cicerone, proprio), Blades For Baal, Ten More Dead, Nevermore, Beauty Meets Beast.
Com'era prevedibile, se la son cavata bene. Niente di trascendentale, per carità, ma il giudizio è più che positivo. Beauty Meets Beast è l'unica che non sa di nulla. Ten More Dead è un pezzo carino, piuttosto orecchiabile, ha persino un che di death svedese classico. Le altre tre sono gran belle canzoni, piuttosto standard ma strutturate solidamente e costruite con riffs efficaci. Blades For Baal è la migliore.
Insomma, è innegabile che questi brani sembrano fatti con gli avanzi dei primi quattro dischi. Ma un cuoco in gamba può cucinare un'ottima cena anche con degli avanzi.

I Am Morbid è un caso a parte. Pare una cover death di un pezzo hard rock. Veramente bellina, rockeggia e rolleggia insolente e ti si pianta irrimediabilmente nel cranio. Divertente.

E veniamo ai brani più controversi, quelli industrial: Too Extreme, Destructos Vs. The Earth, Radikult, Profundis Mea Culpa.
Destructos e Radikult sembrano due canzoni rubate rispettivamente ai Rammstein e al Reverendo Manson. Roba quasi da pista da ballo, giuro. Con tanto di ritornellini catchy. E testi clamorosamente puerili. Quindi hanno tutto, ma proprio tutto, per farmi caa' a spruzzo tipo soffio di balena. E invece... avete presente In & Out, la scena in cui Kevin Kline non riesce a fare a meno di ballare? Ecco, io quando sento questi due brani mi trovo, mio malgrado, a scuotere la capoccia a tempo. E' più forte di me.
Too Extreme è un po' Too Long, non finisce più. Ciò nonostante mi piace abbestia, ha un'atmosfera malsana e oppressiva che è 100% morbidangeliana.
Profundis Mea Culpa è semplicemente mostruosa. La adoro. Cattiva come l'aglio, solenne e velocissima, ancor più malata e opprimente di Too Extreme. Strepitosa.

Ultime considerazioni generali.
Le chitarre non mi piacciono affatto. Non ripropongono quasi per niente il classico sound Morbid Angel, ed hanno un suono troppo secco per le parti death e troppo fangoso per quelle industrial.
Promossi invece i soli di Trey, che mi è parso parecchio ispirato.
Ultrapromossa la voce di Vincent, un po' alla Domination, aspra e potente.
Non male il batterista supplente, anche se a volte mi pare un po' impreciso sul charleston durante i blasts.

Sapete cosa? Datemi del pazzo, ma io spero che vadano avanti così. Spero anzi che nel prossimo disco non vi sia più traccia di death metal classico. Perché ne ho francamente piene le palle di Slayer, Grave, Unleashed, Obituary, Pestilence, Atheist, Asphyx, e tutti gli altri gruppi che si autoscopiazzano cercando di raggiungere dei livelli ai quali non riusciranno mai più neppure ad avvicinarsi.
Dall'89 i MA stanno percorrendo una lunga strada. Dietro di loro, nella direzione che li condurrebbe di nuovo al death più canonico, ci sono i loro primi quattro dischi, quattro insormontabili muri di cemento armato. Che senso avrebbe per loro girare il culo e tornare indietro, solo per andarsi a schiantare su quei muri? L'unica cosa che possono fare, se vogliono proseguire il loro percorso artistico, è andare avanti e vedere dove li porta la strada.

Sì, so già che parecchi diranno che la strada li porta dritti a fare in culo, ma sono opinioni. E la mia è che il tanto atteso "I", pur non potendosi definire capolavoro, è proprio un bel disco.
"Non ho mai ucciso nessuno che non meritasse d'essere ucciso, secondo gli standard correnti del nostro modo di vivere. Non ho mai distribuito materiale osceno da utilizzare a fini di masturbazione: ho accettato di parlare con Peter e Bax Engleking solo perché ero affezionato al loro padre, possa Dio dare pace all'anima sua, anche se era un fottuto crucco. Non uccido spettatori innocenti, perché è mitzvah, un comandamento, e io rispetto i Dieci Comandamenti, quando il lavoro me lo permette."

Meyer Harris "Mickey" Cohen
Avatar utente
Leadingtherats
Alcoholic Griller
Alcoholic Griller
 
Messaggi: 14778
Iscritto il: 30 dic 2007 02:21
Località: Firenze

Re: CD - Morbid Angel - Illud Divinum Insanus

Messaggiodi Lugh [bot] il 10 giu 2011 17:26

mincha che rece :cor
Avatar utente
Lugh [bot]
Weissbier Burper
Weissbier Burper
 
Messaggi: 16951
Iscritto il: 04 dic 2008 11:10
Località: Pisa

Re: CD - Morbid Angel - Illud Divinum Insanus

Messaggiodi Leadingtherats il 10 giu 2011 17:33

Lugh [bot] ha scritto:mincha che rece :cor


Appena appena un po' verbosa :ghgh
"Non ho mai ucciso nessuno che non meritasse d'essere ucciso, secondo gli standard correnti del nostro modo di vivere. Non ho mai distribuito materiale osceno da utilizzare a fini di masturbazione: ho accettato di parlare con Peter e Bax Engleking solo perché ero affezionato al loro padre, possa Dio dare pace all'anima sua, anche se era un fottuto crucco. Non uccido spettatori innocenti, perché è mitzvah, un comandamento, e io rispetto i Dieci Comandamenti, quando il lavoro me lo permette."

Meyer Harris "Mickey" Cohen
Avatar utente
Leadingtherats
Alcoholic Griller
Alcoholic Griller
 
Messaggi: 14778
Iscritto il: 30 dic 2007 02:21
Località: Firenze

Re: CD - Morbid Angel - Illud Divinum Insanus

Messaggiodi Lochness il 29 lug 2011 02:46

premio delusione 2011? :sis
Immagine
Avatar utente
Lochness
Niubbo
 
Messaggi: 68
Iscritto il: 01 mag 2011 07:59
Località: MB

Re: CD - Morbid Angel - Illud Divinum Insanus

Messaggiodi SporcoRozzoPrimitivo il 11 ago 2011 10:02

La recensione è bella, adesso vado a cercare qualcosa sul tubo e vedo se sono d'accordo con essa.
Dice il saggio:
-Che il tuo bicchiere sia mezzo pieno o mezzo vuoto non importa: c'è comunque spazio per dell'altro vino.
Avatar utente
SporcoRozzoPrimitivo
Melodic Deathster
 
Messaggi: 3181
Iscritto il: 28 mag 2009 12:25
Località: Provincia di Milano

Re: CD - Morbid Angel - Illud Divinum Insanus

Messaggiodi Xipe Totec il 02 feb 2012 02:57

Oh,a me piace... :cor
Immagine
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine
Avatar utente
Xipe Totec
Deathster
 
Messaggi: 4422
Iscritto il: 11 ago 2009 12:28
Località: Santa Vittoria

Re: CD - Morbid Angel - Illud Divinum Insanus

Messaggiodi SporcoRozzoPrimitivo il 05 ago 2012 14:29

Anche a me!
Dice il saggio:
-Che il tuo bicchiere sia mezzo pieno o mezzo vuoto non importa: c'è comunque spazio per dell'altro vino.
Avatar utente
SporcoRozzoPrimitivo
Melodic Deathster
 
Messaggi: 3181
Iscritto il: 28 mag 2009 12:25
Località: Provincia di Milano


Torna a Recensioni Album

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron